LA PEDALANDO, TRA RICORDI E SCOPERTA DEL TERRITORIO

29 settembre 2016news - - - - -

Sabato scorso si è disputata la prima edizione

LaPedALANdo

A La PedALANdo non sono mancati i momenti goliardici.

 

Una giornata all’insegna del ciclismo scanzonato, dell’escursionismo intelligente alla riscoperta di un marchio storico e di luoghi a forte valenza turistica. Tutto ciò è stata la prima edizione de La PedALANndo, una escursione cicloturistica, appunto, organizzata dal gruppo I Marc&ndelli di Sacile in collaborazione con il Gottardo Giochi Caneva. Sulla pedemontana del Friuli occidentale si sono ritrovati alcune decine di appassionati tutti rigorosamente in sella alle biciclette Alan. Presente anche Alberto Falconi, erede dell’ingegner Lodovico fondatore del marchio e attuale amministratore delegato dell’azienda di Saccolongo.

«Con piacere ho accolto l’invito degli organizzatori - ha dichiarato Falconi - mio padre era legato a questi luoghi grazie agli stretti rapporti con il GS Caneva e dall’amicizia con Tino Chiaradia in particolare. Pedalare su queste strade mi ha fatto scoprire un territorio che non conoscevo e l’emozione di constatare che il ricordo di papà è ancora vivo è indescrivibile».

Il percorso ha attraversato i borghi più suggestivi dei comuni di Caneva, Sacile e Polcenigo, alla scoperta delle sorgenti del fiume Livenza, tra le colline del Figo Moro da Caneva e le vigne di prosecco. Tappe obbligatorie sono state il centro storico di Sacile con la foto ricordo sotto la loggia del municipio, e di Polcenigo con la sosta in uno dei suoi più splendidi cortili, quello di Palazzo Scolari. L’arrivo in località Santissima, a Caneva presso la trattoria Trota Blu sulle rive della Livenza.

«Dopo tanto siamo riusciti a mettere in piedi questa manifestazione - commenta entusiasta Giuseppe Dardengo, portavoce degli organizzatori - abbiamo coinvolto amministrazioni, amici e sportivi e tutti si sono resi disponibili per la buona riuscita. Alberto Falconi ci ha regalato la sua presenza, ricorderemo con affetto gli aneddoti che ci ha raccontato e faremo tesoro dei suoi preziosi consigli. Presto inizieremo a programmare la prossima edizione…».

In casa Gottardo Giochi Caneva due saranno gli appuntamenti domenicali che vedranno impegnati i gialloneri. Per Gli allievi guidati dalla coppia Soldera-Salvador appuntamento in Friuli, gli juniores invece gareggeranno in provincia di Vicenza, a Marostica. In ammiraglia Roberto Cosani e Andrea Zavan.

Commenti chiusi