GIALLONERI PRONTI AL DEBUTTO SU STRADA

16 marzo 2017news - - - - -

Gottardo Giochi Novacel Nibali di scena a Silvella

ff_misquil

Fontana impegnato in mountain bike. Il veneto è alla prima stagione da junior ©Alessandro Billiani

 

 

Pochi giorni dividono il Gottardo Giochi Novacel Nibali Caneva dalla prima corsa su strada dell’anno, il Circuito delle Conche che si disputerà a Silvella (TV). Gara vinta più volte dai gialloneri e che quest’anno insolitamente apre il calendario.

 

«L’obiettivo di ogni nuova stagione è sempre quello di migliorare quanto fatto l’anno prima -dichiara l’ad giallonero Michele BizIl 2016 con la conquista di due maglie tricolori e svariati titoli regionali ci ha regalato delle belle soddisfazioni su pista, per quest’anno cercheremo di migliorare anche le prestazioni e i risultati su strada. Ma non ci accontenteremo: l’arrivo di fuoristradisti di valore quali Filippo Fontana e Leonardo Cover ci permetterà di cimentarci ai massimi livelli anche nella mtb, questo ci farà sicuramente crescere come team e come ambizioni».

 

Non vede l’ora di iniziare il ds Roberto Cosani (aiutato anche per quest’anno da Andrea Zavan) che dichiara: 

«Abbiamo formato un bel gruppo di ragazzi, ci siamo allenati egregiamente durante tutto l’inverno con raduni collegiali e uscite in mtb. La percezione è quella di un vero gruppo, affiatato e ambizioso. La squadra è stata rinnovata massicciamente andando a cercare elementi che avessero qualità indispensabili alla pratica del ciclismo, non solo atletiche. Per ora non parlo dei singoli, la strada dirà se le buone impressioni saranno confermate, i presupposti ci sono tutti».

 

Anche Nibali Junior team inizierà la stagione domenica prossima e lo farà con una trasferta nel Lazio. I ragazzi guidati da Lillo La Rosa e Pippo Cipriano correranno a Latina.

 

Filippo Fontana nel frattempo ha già attaccato il numero sulla schiena, domenica scorsa alla Misquil Bike, cogliendo un buon 2° posto che fa ben sperare. Il talento di Fregona ha da poco ripreso la preparazione dopo l’intensa stagione del cross che lo ha visto conquistare il campionato italiano e vestire la maglia azzurra in coppa del mondo.

Commenti chiusi