È GIÀ 2018: ECCO CHIANDUSSI

27 settembre 2017news - - - -

Il crossista debutterà in giallonero domenica prossima

 

chiandussi

Michele Chiandussi, per lui un titolo italiano fra gli esordienti

 

È Michele Chiandussi il primo volto nuovo in maglia Gottardo Giochi Novacel Nibali Caneva  per il 2018. Chiandussi, 16 anni compiuti a maggio, debutterà domenica prossima ad Asiago nella prima prova del Trofeo Triveneto CX nella categoria juniores.

 

Friulano di Pagnacco, dove vive con la famiglia, proviene dal GS Doni 2004. Nel cross ha gareggiato nelle ultime stagioni con la Trentino Cross di Daniele Pontoni.

 

Già Campione Italiano di cross nella categoria esordienti, Chiandussi è l’esempio pratico della multidisciplina: pratica con indifferenza il cross e la strada, la pista e la mountain bike . Quest’anno ha ottenuto numerosi piazzamenti su strada, la vittoria al Memorial Spinato di Brugnera (PN) e in gare internazionali di mountain bike all’estero. È campione regionale di mountain bike.

 

Dichiara Michele Biz, presidente del Gottardo Giochi Novacel Nibali Caneva: « Abbiamo iniziato a seguire Chiandussi fin da bambino e siamo rimasti impressionati dalla sua versatilità. Forte nel fuoristrada, crediamo che ancora debba esprimere al massimo il suo potenziale nelle gare su strada. Vogliamo farlo crescere bene, con i tempi giusti, e siamo convinti che un calendario mirato sia l’ideale per la sua formazione».

 

Michele Chiandussi è pronto al debutto:  « Sento di aver fatto la scelta migliore per il mio futuro. Il salto di categoria si farà sentire, ma sono tranquillo perchè arriverò in una squadra che mi farà fare delle esperienze senza pressioni. Ringrazio il Gottardo Giochi Novacel Nibali Caneva  per l’opportunità che mi darà nel condividere gli obiettivi. Devo maturare sia fisicamente che nel modo di correre, ci sarà molto da lavorare ma punto a essere competitivo anche su strada».

 

L’arrivo di Chiandussi in casa Gottardo Giochi Novacel Nibali Caneva rinforza l’idea di favorire la multidisciplina , percorso iniziato già da un po’ di tempo con gli innesti di ragazzi provenienti dal triathlon, dell’azzurro del cross Cover e dal talentuoso Filippo Fontana.

Commenti chiusi