GS Caneva http://www.gscaneva.it Ciclismo dal 1963 Tue, 28 Nov 2017 09:04:24 +0000 it-IT hourly 1 http://wordpress.org/?v=3.6.1 CHE FESTA PER NIBALI! http://www.gscaneva.it/news/che-festa-per-nibali/ http://www.gscaneva.it/news/che-festa-per-nibali/#comments Tue, 28 Nov 2017 09:04:08 +0000 dimoraweb http://www.gscaneva.it/?p=5544  

Vincenzo Nibali ha fatto visita ai gialloneri nella sede ]]> A Caneva folla da stadio per lo Squalo dello Stretto

 

fotobolgan_17-11-26_0016Vincenzo Nibali ha fatto visita ai gialloneri nella sede di Caneva  ©FotoBolgan

 

Un vero e proprio bagno di folla per Vincenzo Nibali che ieri sera a Caneva ha visitato la sede della storica società che da un paio di stagioni affianca l’ASD Nibali di Messina offrendo ospitalità ai giovani “squaletti” del team presieduto dalla moglie Rachele.

 

È stata festa grande per i ragazzi gialloneri del Gottardo Giochi Novacel Nibali Caneva  e i loro genitori. A fare gli onori di casa Tino Chiaradia, fondatore del sodalizio, il presidente Michele Biz e il vicepresidente Elio Santin.

Nibali ha scherzato con i più giovani e si è informato sui loro risultati sportivi ma anche sulle loro “carriere” scolastiche. Poi ha voluto fare una foto di gruppo con i ciclisti e si è intrattenuto a lungo con gli amici che supportano l’attività al nord dei suoi ragazzi, in particolare con il patron Massimo Raimondi, Gianluigi Pianca e Andrea Gilardi.

 

 

 

Dopo la visita Lo Squalo era atteso da centinaia di tifosi e appassionati che hanno gremito la sala convegni di Villa Frovafin dal primo pomeriggio per poter assistere al dibattito “In sella a una biciclettina rossa: Vincenzo Nibali racconta” nel quale si è lasciato trasportare dai ricordi sotto la guida sapiente di Andrea Berton della Gazzetta dello Sport. A fare gli onori di casa il sindaco Andrea Gava, accompagnato dal vicesindaco Dino Salatin.

Nei saluti iniziali Gava e Biz hanno sottolineato il valore educativo del ciclismo.

 

 

« Voglio regalare una prospettiva nuova ai ragazzi della Sicilia, aiutare le loro famiglie ad assecondare la passione dei loro figli, creando delle opportunità che vadano oltre lo sport. I nostri ragazzi devono andare bene scuola, vogliamo che crescano educati: a Caneva sanno che si devono comportare come ospiti esemplari in casa d’altri …» è stato chiaro il campione siciliano, così come il suo team manager Lillo La Rosa nell’esporre il programma e gli scopi del gemellaggio fra le due società.

 

« La bicicletta è uno stile di vita – ha continuato – impegno, disciplina e passione sono valori che come associazione cerchiamo di trasmettere ai giovani. Ringrazio la comunità di Caneva e i dirigenti del Gruppo Sportivo che fanno sentire a casa i ragazzi che ospitate…».

 

Il campione del team Bahrain Merida, uno dei sei ciclisti che nella storia sono riusciti a conquistare almeno un’edizione di tutti e tre i Grandi Giri, ha poi voluto donare al Museo del Ciclismo “Toni Pessot” la maglia gialla conquistata al Tour de France nel 2014.

]]> http://www.gscaneva.it/news/che-festa-per-nibali/feed/ 0
A CANEVA ARRIVA LO SQUALO! http://www.gscaneva.it/news/a-caneva-arriva-lo-squalo/ http://www.gscaneva.it/news/a-caneva-arriva-lo-squalo/#comments Mon, 20 Nov 2017 09:47:15 +0000 dimoraweb http://www.gscaneva.it/?p=5540  

Vincenzo Nibali, 33 anni, da alcuni anni ]]> Vincenzo Nibali protagonista di un inedito dibattito con Andrea Berton

 

1507448015-nibali

Vincenzo Nibali, 33 anni, da alcuni anni supporta l’attività dei più giovani. La moglie Rachele è la presidentessa di ASD NIbali (LaPress-Fabio Ferrari)

 

Caneva (PORDENONE) – Il campione siciliano sarà il protagonista della serata intitolata In sella a una biciclettina rossa: Vincenzo Nibali racconta in programma domenica prossima, 26 novembre alle ore 18:30 nella splendida cornice di Villa Frova a Caneva.

 

L’occasione è offerta dal dibattito organizzato dal Gruppo Sportivo Caneva e ASD Nibali Messina in collaborazione con il Comune di Caneva. Lo Squalo risponderà alle domande di Andrea Berton, giornalista de La Gazzetta dello Sport.

 

L’iniziativa punterà a mettere in evidenza gli anni giovanili della carriera di Nibali quando ragazzino si trasferì dalla Sicilia in Toscana per poter inseguire il suo sogno. Un po’ come fanno da un paio d’estati i suoi ragazzi dell’ASD Nibali di Messina che hanno trovato a Caneva la base ideale per poter svolgere l’attività agonistica al nord.

 

« Pedalare è la mia storia, la bicicletta è uno stile di vita: ordine, disciplina e passione sono i valori che cerchiamo di trasmettere ai giovani che abbracciano il nostro progetto. Nibali Messina e Gottardo Caneva Nibali, insieme, fanno crescere i ragazzi legando il sud e il nord della Penisola grazie allo sport che amo». Le parole del campione del team Bahrain Merida che si appresta a incontrare tifosi e appassionati in Friuli. Un’occasione da non perdere per trascorrere una serata scoprendo aspetti inediti dello Squalo dello Stretto.

]]> http://www.gscaneva.it/news/a-caneva-arriva-lo-squalo/feed/ 0
CIAO VECIO! http://www.gscaneva.it/news/ciao-vecio/ http://www.gscaneva.it/news/ciao-vecio/#comments Tue, 17 Oct 2017 11:17:41 +0000 dimoraweb http://www.gscaneva.it/?p=5535

 

Ezio Piccoli (1942 – 2017) sul palco con Giovanni Lombardi​, era ]]> Il Caneva saluta il mitico “Stecca” 

ezio

 

Ezio Piccoli (1942 – 2017) sul palco con Giovanni Lombardi​, era il 1991

 

 

Caneva – Ezio “Stecca” andava fiero di essere stato il primo corridore a conquistare un titolo per il Gruppo Sportivo Caneva: nel 1966 fu campione provinciale dilettanti inaugurando così una bacheca che da allora è stata riempita da centinaia di coppe, maglie e titoli.

L’amore per il ciclismo e la padronanza con le lingue straniere lo portò negli anni ’70 al seguito della nazionale di Alfredo Martini ma il suo nome è legato indissolubilmente a quello della nostra società.

All’inizio degli anni ’90 divenne il direttore sportivo della formazione dilettanti e sotto la sua direzione tecnica sono cresciuti decine di campioni che a volerne fare un elenco si commetterebbe l’errore di dimenticarne qualcuno. Rimase in ammiraglia per oltre un decennio facendo la carriera che ogni tecnico sogna.

CIAO VECIO!

L’ultimo saluto sarà dato mercoledì 18/10 alle ore 16 nella chiesa arcipretale di San Tomaso Apostolo di Caneva.

« …i giorni hanno rincorso i giorni e il tempo è trascorso con una velocità superiore a quella di un Coppi ben rodato. Si accenderanno altre luci. Verranno altre stelle…» Mario Fossati

]]> http://www.gscaneva.it/news/ciao-vecio/feed/ 0
È GIÀ 2018: ECCO CHIANDUSSI http://www.gscaneva.it/news/e-gia-2018-ecco-chiandussi/ http://www.gscaneva.it/news/e-gia-2018-ecco-chiandussi/#comments Wed, 27 Sep 2017 19:22:16 +0000 dimoraweb http://www.gscaneva.it/?p=5531  

Michele Chiandussi, per lui un titolo italiano fra gli esordienti

 

È ]]> Il crossista debutterà in giallonero domenica prossima

 

chiandussi

Michele Chiandussi, per lui un titolo italiano fra gli esordienti

 

È Michele Chiandussi il primo volto nuovo in maglia Gottardo Giochi Novacel Nibali Caneva  per il 2018. Chiandussi, 16 anni compiuti a maggio, debutterà domenica prossima ad Asiago nella prima prova del Trofeo Triveneto CX nella categoria juniores.

 

Friulano di Pagnacco, dove vive con la famiglia, proviene dal GS Doni 2004. Nel cross ha gareggiato nelle ultime stagioni con la Trentino Cross di Daniele Pontoni.

 

Già Campione Italiano di cross nella categoria esordienti, Chiandussi è l’esempio pratico della multidisciplina: pratica con indifferenza il cross e la strada, la pista e la mountain bike . Quest’anno ha ottenuto numerosi piazzamenti su strada, la vittoria al Memorial Spinato di Brugnera (PN) e in gare internazionali di mountain bike all’estero. È campione regionale di mountain bike.

 

Dichiara Michele Biz, presidente del Gottardo Giochi Novacel Nibali Caneva: « Abbiamo iniziato a seguire Chiandussi fin da bambino e siamo rimasti impressionati dalla sua versatilità. Forte nel fuoristrada, crediamo che ancora debba esprimere al massimo il suo potenziale nelle gare su strada. Vogliamo farlo crescere bene, con i tempi giusti, e siamo convinti che un calendario mirato sia l’ideale per la sua formazione».

 

Michele Chiandussi è pronto al debutto:  « Sento di aver fatto la scelta migliore per il mio futuro. Il salto di categoria si farà sentire, ma sono tranquillo perchè arriverò in una squadra che mi farà fare delle esperienze senza pressioni. Ringrazio il Gottardo Giochi Novacel Nibali Caneva  per l’opportunità che mi darà nel condividere gli obiettivi. Devo maturare sia fisicamente che nel modo di correre, ci sarà molto da lavorare ma punto a essere competitivo anche su strada».

 

L’arrivo di Chiandussi in casa Gottardo Giochi Novacel Nibali Caneva rinforza l’idea di favorire la multidisciplina , percorso iniziato già da un po’ di tempo con gli innesti di ragazzi provenienti dal triathlon, dell’azzurro del cross Cover e dal talentuoso Filippo Fontana.

]]> http://www.gscaneva.it/news/e-gia-2018-ecco-chiandussi/feed/ 0
MATTIUZ E LUNARDELLI: SHOW GIALLONERO! http://www.gscaneva.it/news/mattiuz-e-lunardelli-show-giallonero/ http://www.gscaneva.it/news/mattiuz-e-lunardelli-show-giallonero/#comments Sun, 17 Sep 2017 21:49:16 +0000 dimoraweb http://www.gscaneva.it/?p=5527  

Stefano Mattiuz conquista il Memorial Orioli a Ceresetto

 

Palco&fiori per Stefano Mattiuz a Ceresetto di Martignacco!

Stefano Mattiuz conquista il Memorial Orioli a Ceresetto

 

20170917_mattiuz_173517

Palco&fiori per Stefano Mattiuz a Ceresetto di Martignacco!

Splendido successo di Stefano Mattiuz che al termine di una volata a ranghi ristretti vince il Memorial Orioli, classica per allievi del calendario friulano e valida come prova unica del campionato provinciale di Udine.

Il Gottardo Giochi Novacel Nibali Caneva  ha dominato la corsa organizzata dalla Libertas Ceresetto piazzando anche Yuri Lunardelli al quarto posto coronando così nel migliore dei modi una giornata speciale per i gialloneri.

 

«Questa vittoria richiama quella di domenica scorsa (Lunardelli a Povegliano, ndr) per la modalità con la quale è stata conquistata, cioè facendo una corsa attenta e attaccando al momento giusto» commenta il ds Marco Soldera «L’attacco portato da Stefano Mattiuz e Yuri Lunardelli è stato sferrato con una tempistica perfetta e a conclusione di una gestione di gara ineccepibile. Tutta la squadra oggi ha dato la dimostrazione di esserci e questo mi ha fatto molto piacere».

 

Isidoro Salvador gli fa eco: «L’impegno dei ragazzi nelle ultime settimane sta dando i frutti sperati, la condizione generale è molto buona e i risultati ottenuti hanno giovato alla consapevolezza nei nostri mezzi. Molto importante è l’esserci sbloccati mentalmente dopo un avvio di stagione complicato. Questa doppietta è un toccasana per tutta la squadra».

 

Stefano Mattiuz, veneto di Cappella Maggiore è al secondo anno nella categoria juniores. Lo scorso anno è andato vicino alla vittoria in più occasioni, questa è la prima vittoria stagionale.

]]> http://www.gscaneva.it/news/mattiuz-e-lunardelli-show-giallonero/feed/ 0
LUNARDELLI PER DISTACCO! http://www.gscaneva.it/news/lunardelli-per-distacco/ http://www.gscaneva.it/news/lunardelli-per-distacco/#comments Sun, 10 Sep 2017 17:29:49 +0000 dimoraweb http://www.gscaneva.it/?p=5524  

A Povegliano splendida azione da finisseur per l’allievo

Yuri Lunardelli taglia vittorioso il traguardo di Povegliano ©Foto Bolgan / SportCity

 

 

Povegliano ]]>  

A Povegliano splendida azione da finisseur per l’allievo

lunardelli

Yuri Lunardelli taglia vittorioso il traguardo di Povegliano ©Foto Bolgan / SportCity

 

 

Povegliano (TV) – Il trevigiano Yuri Lunardelli anticipa la volata del gruppo e porta a casa la 53^ Medeglia d’Oro.

La giornata piovosa ha reso durissima la gara che prevedeva nel finale la scalata al Montello.

Durante gli 8 giri del circuito in grande spolvero i ragazzi della coppia Salvador – Soldera: la Gottardo Giochi Novacel Nibali Caneva vince 5 sprint, due dei quali con Davide Carnelos che coglie anche un secondo posto all’ottavo passaggio.

Sulla salita dei Mondiali ’85 del Montello, le solite scaramucce non portano ad azioni importanti e la discesa della Dorsale e il successivo lungo tratto in pianura permette il ricongiungimento del gruppo coi fuggitivi. Un gruppetto di pochi corridori riesce a staccarsi ma viene ripreso a circa 3km dal traguardo, evento che lascia presagire il consueto arrivo in volata ma, con una grande azione da finisseur, Lunardelli anticipa la volata di gruppo e vince a braccia alzate.

Il gruppo, arrivato con qualche secondo di ritardo, viene regolato da Peric Vojislav, (FDB), davanti a Zorzi del (Giorgione). Completa la bella giornata del Gottardo Giochi Novacel Nibali Caneva Simone Frare, quinto.

«Sono contento» commenta Lunardelli subito dopo l’arrivo «in salita ho faticato un po’ ma poi sono riuscito a riportarmi sul gruppetto e all’ultimo km ho seguito il consiglio dei miei tecnici e sono scattato forte. Non mi sono mai girato fino all’arrivo e finalmente la vittoria è arrivata. Ci voleva, la vittoria ripaga i sacrifici fatti e i momenti no, ora ho un gran mal di gambe ma va bene così».

Yuri Lunardelli, arrivato quest’anno a Caneva, vive a Mareno di Piave (TV) ed è al secondo anno nella categoria allievi. Questa è la prima vittoria stagionale.

]]> http://www.gscaneva.it/news/lunardelli-per-distacco/feed/ 0
D’EREDITA’ AL LUNIGIANA http://www.gscaneva.it/news/deredita-al-lunigiana/ http://www.gscaneva.it/news/deredita-al-lunigiana/#comments Fri, 01 Sep 2017 07:12:44 +0000 dimoraweb http://www.gscaneva.it/?p=5521

Una vittoria quest’anno per Tommaso D’Eredità

 

Il Tecnico Regionale Silven Perusini, ]]> Il pistard farà parte della rappresentativa regionale

tde

Una vittoria quest’anno per Tommaso D’Eredità

 

Il Tecnico Regionale Silven Perusini, su indicazione del Tecnico Responsabile della categoria Juniores, Angelo Ciccone, ha diramato i nomi degli atleti che rappresenteranno il Friuli Venezia Giulia al Giro della Lunigiana in programma da oggi, venerdì 1 a domenica 3 settembre. Nella formazione sarà presente anche il friulano del Gottardo Giochi Novacel Nibali Caneva Tommaso D’Eredità. Insieme a Tommaso ci saranno: Consolaro, Milan, Polano, Zandomeneghi e Amadio. Tra i convocati, col ruolo di riserva, pure l’altro giallonero Mauro Ermes Florissi.

 

D’Eredità sta attraversando un buon periodo di forma iniziato con la vittoria conquistata a Gabicce Mare l’8 agosto e proseguita con alcuni piazzamenti, l’ultimo dei quali a Seren del Grappa, decimo, domenica 20. Ottimo pistard, si difende bene anche su strada prediligendo i percorsi ondulati.

 

Al Giro della Lunigiana ci saranno pure Orazio Costa (due vittorie e numerosi piazzamenti quest’anno, ndr) e Cosimo Mazzeo (Nibali Junior Team) in rappresentanza della regione Sicilia.

]]> http://www.gscaneva.it/news/deredita-al-lunigiana/feed/ 0
COSTA, CHE SODDISFAZIONE! http://www.gscaneva.it/news/costa-che-soddisfazione/ http://www.gscaneva.it/news/costa-che-soddisfazione/#comments Sat, 19 Aug 2017 10:51:55 +0000 dimoraweb http://www.gscaneva.it/?p=5516

Orazio Costa. Il siciliano ha compiuto 18 anni a ferragosto

 

 

Nella ]]> A Messina il siciliano trionfa per distacco

costa

Orazio Costa. Il siciliano ha compiuto 18 anni a ferragosto

 

 

Nella sua Messina Orazio Costa vince la Coppa Maria Assunta. Il siciliano, arrivato a braccia alzate in corso Garibaldi, ha trionfato in solitaria seguito a oltre 1’30″ dal compagno Vincenzo Romeo.

 

« Dopo il lungo periodo a Caneva, sono tornato a casa per preparare al meglio gli esami» commenta Costa dopo l’arrivo « a Messina ci tenevo particolarmente a fare bene: in questa stagione in Sicilia avevo ottenuto solo piazzamenti e vincere davanti a parenti e amici è stata una bella soddisfazione. Ho fatto una gara d’attacco, cercando di spiazzare gli avversari anticipando la volata. La condizione è ottima e sono riuscito ad arrivare da solo».

 

Per Costa, già vincitore a Faè di Oderzo la prima domenica di agosto, è la seconda vittoria stagionale mentre lunga è la serie dei piazzamenti ottenuti. Al secondo anno nella categoria juniores, Costa è un velocista potente che riesce a tenere anche sugli strappi brevi. Dopo la gioia della vittoria è arrivata pure la soddisfazione  per la convocazione per il prossimo Giro della Lunigiana, gara internazionale a tappe che si disputerà dal 1 al 3 settembre. Della selezione siciliana guidata dal CT Valuri farà parte pure  il compagno di squadra  Cosimo Mazzeo  leggero scalatore che in questa stagione si è messo spesso in evidenza quando la strada sale.

 

Al Giro delle due Province buona gara anche per Filippo Fontana e Cosimo Mazzeo. I due grimpeur si sono particolarmente distinti nella scalata finale che portava a Enego. Fontana, nella fuga che ha deciso la corsa, si è dovuto arrendere negli ultimi chilometri al forcing dell’azzurro Zana che poi ha vinto per distacco sul fenomeno ceko Vacek. Mazzeo ha condotto l’inseguimento trainando il gruppetto degli inseguitori per tutta la salita giungendo a Enego con le energie ridotte al lumicino. Per lui niente da fare allo sprint e un piazzamento appena fuori dalla top ten che gli sta stretto.

 

Gli allievi guidati dalla coppia Salvador – Soldera hanno ben figurato a Cles (TN). Attivi durante tutta la gara i gialloneri sono riusciti a essere presenti con Andrea Scotti e Yuri Lunardelli nella fuga di giornata. Il promettente Scotti è riuscito a contenere il ritorno veemente del gruppo giungendo al traguardo in ottava posizione.

]]> http://www.gscaneva.it/news/costa-che-soddisfazione/feed/ 0
TDE CONQUISTA GABICCE MARE http://www.gscaneva.it/news/tde-conquista-gabicce-mare/ http://www.gscaneva.it/news/tde-conquista-gabicce-mare/#comments Thu, 10 Aug 2017 21:09:47 +0000 dimoraweb http://www.gscaneva.it/?p=5511  

 

Un superlativo Tommaso D’Eredità si è aggiudicato l’altra notte il ]]> Il friulano vince il 14. GP Città di Gabicce

 

tde_gabicce

 

Un superlativo Tommaso D’Eredità si è aggiudicato l’altra notte il 14° GP Città di Gabicce, gara in notturna organizzata dal VC Cattolica con la regia del vulcanico Ivan Cecchini e del fratello Massimo.

 

Entusiasta il giallonero del Gottardo Giochi Novacel Nibali Caneva: « Finalmente finalizzo il lavoro svolto nelle settimane scorse. La mia stagione è partita non nel migliore dei modi ma ora la condizione è arrivata e mi sento pronto per un finale di stagione ricco di soddisfazioni» .

 

D’Eredità è stato protagonista di una gara corsa ad alta velocità. Vinto il primo sprint ha continuato a racimolare punti piazzandosi anche negli sprint intermedi. Spalleggiato dal compagno Luca Salvador ha concluso vincendo la volata conclusiva a punteggio doppio.   Per il friulano di San Giovanni al Natisone (UD) è la prima vittoria stagionale su strada e la ciliegina sulla torta della piacevole trasferta romagnola dei giorni scorsi.

 

Gottardo Giochi Novacel Nibali Caneva e ASD Nibali Junior Team ospiti del Bike Hotel Ancora di Cattolica e nelle strutture dello sportivo Filippo Magnani hanno potuto visitare anche l’Acquario di Cattolica in particolare la vasca degli squali. Nel corso del soggiorno si è rinsaldato il rapporto che lega la Granfondo degli Squali alla Granfondo Nibali.

 

Ottimo quindi il bottino del fine settimana che ha visto oltre alla vittoria di D’Eredità e i piazzamenti di Florissi e Costa sempre a Gabicce,  la splendida volata di Orazio Costa(Nibali Junior Team), primo a Faè di Oderzo (TV) e il quinto posto di Cosimo Mazzeo alla Sandrigo – Monte Corno.

]]> http://www.gscaneva.it/news/tde-conquista-gabicce-mare/feed/ 0
IN RITIRO NELLA FORESTA http://www.gscaneva.it/news/in-ritiro-nella-foresta/ http://www.gscaneva.it/news/in-ritiro-nella-foresta/#comments Wed, 02 Aug 2017 07:54:39 +0000 dimoraweb http://www.gscaneva.it/?p=5507

I Gialloneri ospiti del Casello della Guardia

In attesa di dare il via ]]>

I Gialloneri ospiti del Casello della Guardia

ritiro

In attesa di dare il via alla seconda e intensa parte  di stagione con il GP Officine Meccaniche Danieli, previsto per sabato 5 agosto, il Gottardo Giochi Novacel Nibali Caneva  ha programmato un ritiro collegiale che coinvolgerà quasi tutti gli atleti juniores in organico.

Da lunedì scorso fino a venerdì 4 agosto dieci corridori, agli ordini del DS Andrea Zavan e dell’accompagnatore Marco D’Urbano, alloggeranno nel Casello della Guardia, struttura messa a disposizione dal Comune di Caneva, immersa nella foresta del Cansiglio. La lista degli atleti comprende Tommaso D’Eredità, Alessandro Del Pio, Nicolò Di Bernardo, Mauro Ermes Florissi, Filippo Fontana e Luca Salvador oltre a Antony Barresi, Orazio Costa, Andrea Mancuso e Cosimo Mazzeo (ASD Nibali).

Il programma degli allenamenti prevede lavori incentrati sul miglioramento delle performance sulle lunghe distanze e sulle tenute in salita. Ci sarà spazio anche per passeggiate rigeneranti tra i larici e i faggi della foresta cimbra.

Sul fronte agonistico da segnalare l’ottima prestazione sabato scorso di Cosimo Mazzeo che a Cene (BG) si è classificato quarto nella cronoscalata vinta dal talento ceko Vacek. Per Cosimo, a lungo in testa alla classifica parziale, una conferma delle ottime qualità di scalatore.

Ai Campionati Europei di Mountain Bike disputatisi a Darfo Boario invece poca fortuna per  Filippo Fontana. 

« Giornata nera, sono mancate le gambe dal primo all’ultimo giro e il risultato non è sicuramente buono»  commenta amareggiato il “Furetto” di Fregona « ringrazio comunque tutto lo staff della squadra nazionale che ha saputo regalarmi una esperienza fantastica e dei giorni belli trascorsi insieme. Un grazie anche al team che mi ha supportato durante tutta la stagione in mountain bike. Ora pensiamo finire bene la stagione su strada».

]]> http://www.gscaneva.it/news/in-ritiro-nella-foresta/feed/ 0